Richiesta Veloce

Alpe di Siusi – Dolomiti

L’ Alpe di Siusi il simbolo dell’Alto Adige, domina l’altipiano più grande d’Europa e uno dei più belli al mondo. Una montagna così speciale da incantare, con l’inconfondibile profilo dello Sciliar.
Streghe e forze magiche rappresentano una miscela di leggende e avvenimenti tragici dei tempi remoti dell’Alpe di Siusi.
Lo Sciliar e la zona circostante, infatti, sono protagoniste fondamentali nelle storie delle streghe e nelle loro tradizioni. Ciò è dovuto senz’altro alle circostanze in cui si sono sviluppati i processi di Fié contro le streghe, che sono menzionati in molti documenti storici, noti ancora oggi.

Ricordi dell’Alpe di Siusi

Siusi, a 1004 m di altitudine, è adagiata su un altipiano ondulato e particolarmente soleggiato ai piedi dell’ Alpe di Siusi e del massiccio dello Sciliar . Circondata dalle guglie frastagliate, del Santner e dell’Euringer, lo sguardo si perde fino alle cime dei 3.000 metri coperti di neve, molto eco il ricordo del magnifico Parco Naturale Sciliar – Catinaccio, al quale si può accedere direttamente da Siusi.

Fiè allo Sciliar sorge in posizione panoramica e tranquilla, ai piedi del massiccio dello Sciliar. Il paese con i suoi casali idilliaci è conosciuto soprattutto per i bagni di fieno, dalla lunga tradizione, per i successi gastronomici e per il centro culturale Castel Presule.
Il Laghetto di Fiè, bacino balneare naturale ai piedi dello Sciliar,è considerato tra i più belli dell’Alto Adige. È stato premiato nel 2009 dall’organizzazione italiana “Legambiente” come uno dei laghi più puliti d’Italia.
Castelrotto si trova in un magnifico paesaggio tra prati, pascoli, boschi, cime dolomitiche e ampie valli. La varietà delle sue bellezze naturali, il fascino della sua storia, delle tradizioni e della sua arte unite alle caratteristiche d’ ospitalità e cortesia dei suoi abitanti ne fanno un luogo di vacanze affermatosi oltre il confine da più di 100 anni.